Trattamento Impermeabilizzante di Terrazze

Rendere impermeabile la terrazza è una necessità per evitare spiacevoli infiltrazioni e compromettere la stabilità della struttura.
Prima della pavimentazione in ceramica, pietra o marmo, è necessario trattare la superfice con vari materiali per avere un corretto trattamento impermeabilizzante.
Uno dei metodi più semplici da utilizzare e da reperire riguarda le guaine. Vendute sia sotto forma liquida che solida, vengono stese sulla superficie e formano un film isolante che aderisce perfettamente. Il vantaggio delle guaine liquide è che possono essere facilmente applicate a freddo tramite un pennello o un rullo e stese su piccole superfici, angoli e anfratti.
E’ una tra le soluzioni più economiche ed il prezzo può variare in base allo spessore del materiale.
Per ottimizzare il risultato, è necessario lasciare dei canali a distanze regolari per assicurare il deflusso delle acque.
Le guaine, realizzate in materiale sintetico, hanno durata di circa 25 anni, dopodiché è necessario intervenire con lavori di manutenzione o, in casi estremi, cambiare l’intero tappeto. Le più diffuse sono realizzate con prodotti bituminosi, quindi derivati del petrolio, ma negli ultimi anni è facile trovarne di ecologiche, quindi prive di metalli pesanti e plastiche.
Nel caso di solarium, o di terrazze particolari, è necessario stendere un doppio strato di materiale, posandolo in modo da avere una leggera pendenza, onde aiutare l’acqua a scorrere verso l’esterno.
Dopo il livello di guaine, si può passare alla posa della barriera anti-vapore, che previene la formazione di condensa e quindi la crescita di muffe e muschio.
Al di sopra, infine, è possibile rivestire la terrazza con il materiale che più si preferisce.